A proposito, cos'è il biltong?

Trancheuse biltong Meatomania

Il biltong è uno spuntino a base di carne tradizionale sudafricano che sta rapidamente guadagnando popolarità in tutto il mondo. È composto da carne di manzo (o selvaggina) che viene salata, condita e marinata, quindi tagliata a fette spesse che vengono poi appese ad asciugare per alcuni giorni.

La creazione del biltong risale agli inizi del 1700, quando i coloni olandesi, arrivati ​​per la prima volta in Sud Africa, si resero conto della necessità di proteine ​​convenienti e convenienti per i loro viaggi tra l'Europa e il Capo di Buona Speranza o per i lunghi viaggi nel deserto.

La parola “biltong” deriva direttamente dai termini olandesi che significano “striscia per glutei”. No comment.

Il biltong, quando è di qualità, si differenzia dal “beef jerky” in quanto generalmente contiene meno zucchero e nessun conservante artificiale. Tradizionalmente, il biltong veniva preparato utilizzando solo sale e aceto come conservanti, il che risultava in una consistenza più tenera rispetto alla carne secca. Al giorno d'oggi, varie spezie come il coriandolo, il pepe nero e il peperoncino vengono spesso utilizzate per esaltare il sapore del biltong.

Il biltong può essere gustato da solo come spuntino o come ingrediente in piatti come zuppe, stufati e insalate. Può anche essere tagliato a pezzetti e utilizzato come condimento per pizze o panini, donando una consistenza croccante e un sapore intenso.

Biltong è un ottimo spuntino post-allenamento, popolare tra gli atleti per la sua elevata quantità di proteine ​​per porzione e perché è facile da trasportare; è lo spuntino perfetto per escursioni o attività all'aria aperta.


lascia un commento

Tieni presente che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.